MANUTENZIONI PROGRAMMATE E STRAORDINARIE


Automazione & Sicurezza fornisce ai suoi clienti una assistenza continua. La procedura per le assistenze offerto da Automazione & Sicurezza parte dalla registrazione della chiamata del cliente e segue tutte le fasi necessarie al completamento e alla chiusura dell’intervento. L’archivio elettronico della procedura consente un monitoraggio attento sulla vita di ogni impianto. Offriamo ai nostri clienti varie forme di contratti di manutenzione, mirate a mantenere in efficienza i sistemi installati e le funzionalità originarie nel tempo oltre al rispetto delle normative vigenti.

Normative

Secondo le regole del costruttore e secondo le prescrizioni di legge, l’utilizzatore ha l’obbligo di far effettuare la manutenzione periodica da aziende abilitate, secondo il D.Lgs 81/08, Direttiva macchine 98/37/CE e successive modifiche, Direttiva Compatibilità Elewttromagnetica 93/68/CE e successive modifiche, Direttiva Bassa Tensione 93/68/CE, DPR 547/55:
  • Almeno una volta all’anno in ambienti privati
  • Almeno due volte all’anno in ambienti pubblici o industrie
Il decreto Legislativo EN 81/2008 sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, obbliga a fare manutenzione a impianti, macchine, dispositivi di sicurezza ecc. introducendo il concetto di regolarità (art.64.c).
Inoltre impone l’immediata eliminazione dei difetti e dei fuori uso che possono in qualche modo pregiudicare la sicurezza (Art.15.z).
Il DPR 37/98 (art.5) cita testualmente:
gli enti e i privati responsabili di attività soggette a controlli di prevenzione incendi, hanno l’obbligo di mantenere in stato di efficienza i sistemi, i dispositivi e di effettuare verifiche di controllo e manutenzione (art. 5.1).

I controlli, le verifiche e gli interventi di manutenzione devono essere annotati su apposito registro che deve essere reso disponibile ai controlli (art.5.2)
Il Decreto Ministeriale 10 Marzo 98 dispone che tutte le porte sulle vie di fuga, le porte tagliafuoco e quelle munite di dispositivi di chiusura automatica devono essere regolarmente controllate affinché operino in perfetto stato di efficienza .

Le attività periodiche di controllo e la manutenzione devono essere effettuate da personale competente e qualificato.
Secondo le normative della Comunità Europea il proprietario di un immobile, dove sono installate porte scorrevoli, uscite di sicurezza, cancelli automatici , serramenti automatici ecc, ha l’obbligo di far effettuare la manutenzione periodica e le riparazioni ad aziende abilitate.

Richiedi una consulenza gratuita o la visita di un nostro tecnico
chiama (+39) 02 95300645
Scrivi una mail a assistenza@automazionesicurezza.com

Per ulteriori informazioni


Hai uno smartphone

oppure scrivici e sarai ricontattato quanto prima

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Telefono (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    Accetto le condizioni GDPR pubblicate qui

    Contattaci:  (+39) 02 95300645

    Subheader

    center

    MANUTENZIONI PROGRAMMATE E STRAORDINARIE

     

    MANUTENZIONI PROGRAMMATE E STRAORDINARIE

     

    Automazione & Sicurezza fornisce ai suoi clienti una assistenza continua. La procedura per le assistenze offerto da Automazione & Sicurezza parte dalla registrazione della chiamata del cliente e segue tutte le fasi necessarie al completamento e alla chiusura dell’intervento. L’archivio elettronico della procedura consente un monitoraggio attento sulla vita di ogni impianto. Offriamo ai nostri clienti varie forme di contratti di manutenzione, mirate a mantenere in efficienza i sistemi installati e le funzionalità originarie nel tempo oltre al rispetto delle normative vigenti.

    Normative

    Secondo le regole del costruttore e secondo le prescrizioni di legge, l’utilizzatore ha l’obbligo di far effettuare la manutenzione periodica da aziende abilitate, secondo il D.Lgs 81/08, Direttiva macchine 98/37/CE e successive modifiche, Direttiva Compatibilità Elewttromagnetica 93/68/CE e successive modifiche, Direttiva Bassa Tensione 93/68/CE, DPR 547/55:

    • Almeno una volta all’anno in ambienti privati
    • Almeno due volte all’anno in ambienti pubblici o industrie

    Il decreto Legislativo EN 81/2008 sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, obbliga a fare manutenzione a impianti, macchine, dispositivi di sicurezza, porte tagliafuoco , portoni REI , dispositivi antincendio ecc. introducendo il concetto di regolarità (art.64.c).
Inoltre impone l’immediata eliminazione dei difetti e dei fuori uso che possono in qualche modo pregiudicare la sicurezza (Art.15.z).
    Il DPR 37/98 (art.5) cita testualmente:
gli enti e i privati responsabili di attività soggette a controlli di prevenzione incendi, hanno l’obbligo di mantenere in stato di efficienza i sistemi, i dispositivi e di effettuare verifiche di controllo e manutenzione (art. 5.1).

    I controlli, le verifiche e gli interventi di manutenzione devono essere annotati su apposito registro che deve essere reso disponibile ai controlli (art.5.2)
    Il Decreto Ministeriale 10 Marzo 98 dispone che tutte le porte sulle vie di fuga, le porte tagliafuoco , portoni REI e quelle munite di dispositivi di chiusura automatica devono essere regolarmente controllate affinché operino in perfetto stato di efficienza .

    Le attività periodiche di controllo e la manutenzione devono essere effettuate da personale competente e qualificato.
    Secondo le normative della Comunità Europea il proprietario di un immobile, dove sono installate porte scorrevoli, uscite di sicurezza,porte antincendio, portoni REI , via di uga, cancelli automatici , serramenti automatici ecc, ha l’obbligo di far effettuare la manutenzione periodica e le riparazioni ad aziende abilitate.

    Richiedi una consulenza gratuita o la visita di un nostro tecnico
    chiama (+39) 02 95300645
    Scrivi una mail a assistenza@automazionesicurezza.com

    https://www.automazionesicurezza.com/wp-content/uploads/2016/08/FAA-marchio-installatore-2010-K.png

     

    Per ulteriori informazioni

     

     

    Hai uno smartphone

     

    left

    0px

    0px

    Button

    Chiamaci subito

    left

    0px

    0px

     

    oppure scrivici e sarai ricontattato quanto prima

     

    left

    0px

    0px

      Il tuo nome (richiesto)

      La tua email (richiesto)

      Telefono (richiesto)

      Oggetto

      Il tuo messaggio

      Accetto le condizioni GDPR pubblicate qui

      left

      0px

      0px

      Contatti

      Contattaci:  (+39) 02 95300645

      Button

      Scrivici un messaggio

      right

      02 95300645

      Per informazioni

      Chiamaci

      Serve aiuto?

      Contattaci